Umbria Slow Fashion

Umbria Slow Fashion è un progetto nato da un'idea della Cooperativa del Commercio Equo e Solidale Monimbò. La sua funzione è quella di sostenere designer del territorio umbro nella vendita e nella promozione dei loro prodotti, dandogli la possibilità di diventare realtà sostenibili.

Le creative, artigiane,designer che partecipano a questo progetto utilizzano materiali di recupero in diverse forme, tessuti naturali e lavorano rispettando i criteri di commercio equo e solidale.


Altro testo:

 

Umbria Slow fashion è il progetto inaugurato ad aprile 2017 e promosso da Monimbò Bottega del Mondo in collaborazione con 7 artigiane del territorio che realizzano capi d'abbigliamento originali ed accessori di design, utilizzando materie prime naturali e/o naturalmente trattati, di recupero o riciclati:tessili,camere d'aria di biciclette, cotone, lino, canapa lavorata e stampata a mano...


Promuovendo l'artigianato e l'equa retribuzione del lavoro manifatturiero nel sud del mondo, con questo progetto l'intento e' di applicare i nostri valori equosolidali anche alla nostra realtà locale.

Le donne che hanno deciso di investire nel proprio ingegno e talento ricevono dalla nostra bottega un'equa retribuzione del lavoro e un canale di vendita continuativo, donandoci in cambio bellissimi prodotti frutto della loro creatività.


Eventi: sono previsti durante l'anno un minimo di 4 eventi 2 a Terni e 2 a Perugia, di sensibilizzazione sulle tematiche del commercio equo e solidale dell'artigianato umbro e dell'autodeterminazione delle donne.


Obbiettivi: creare una rete che aiuti a promuovere in modo capillare nel territorio umbro i valori del Commercio equo e solidale.

 Artigiane attualmente nel progetto Umbria Slow fashion:

  • Sartoria Contemporanea Dada.Lù
  • Backfromrubbish
  • Fanny's design,
  • I sew so i dont kill people
  • Creattive compagnie
  • Zizzania

Quello che vorremmo fare è sviluppare e rendere più accessibile la produzione di professioniste che ogni giorno investono sulla propria creatività cercando sempre materiali innovativi, linee originali e nuove tecniche di lavorazione.